1. Henri Sigfridsson
  2. Andrea Bonatta
  3. Michel Beroff
  4. Dmitri Alexeev
  5. Janina Fialkowska
  6. Andreas Frölich
  7. Anna Malikova
  8. Maurizio Moretti
  9. Title 9
  10. Ekaterina Popowa-Zydron
  11. Gabriella Dall'Olio
  12. Julien Beaudiment
  13. Dario Mannino
  14. Umberto Angelini
  15. Carlo Fabiano
  16. Alberto Martini
  17. Andrea Bonacini
  18. Dina Yoffe
  19. Pascal Devoyon

DOCENTE

ANDREA BONACINI
Andrea Bonacini è nato a Reggio Emilia il 22 agosto 1970, dopo aver conseguito la maturità scientifica ha frequentato il DAMS presso l’Università degli Studi di Bologna, in particolare sui temi dell’Economia e Organizzazione dello Spettacolo con il prof. Lamberto Trezzini.
Ancora studente ha cominciato a lavorare presso l’Archivio Storico della Fondazione I Teatri di Reggio Emilia.
Dal 1997 al 2001 ha lavorato presso l’ente di produzione teatrale La Corte Ospitale di Rubiera come segretario di produzione.
Dal 1998 al 2006  ha fondato e ne è stato il presidente di Sheherazade scuola di musica araba e dei paesi del Mediterraneo, per la quale ha seguito diversi progetti internazionali, tra cui Incontro a Tangeri, progetto presentato da Tahar Ben Jelloun che ha visto la partecipazione dell’Orchestra Arabo-Andalusa di Tangeri
Nel 2006 a seguito di una attività di ricerca storico-etnomusicologica ha fondato e diretto il Festival itinerante regionale TacaDancer, quando la trasgressione era ballare abbracciati, festival sulle tradizione della musica di ballo.
Dal 2004 al 2011 è stato il presidente di Elytra Edizioni s.r.l. per la quale ha seguito il settore musica fino al 2014
Dal 2015 ha iniziato a collaborare con Romagna Musica soc. coop, divenendone il vice presidente l’anno successivo.
Per Romagna Musica segue in particolare la gestione del Festival EntroTerre e le progettazioni di fund raising.
Vicepresidente Romagna Musica
Esperto in Economia della Cultura